Menu Chiudi

Rodano – Strada del Duca

Localizzazione: Inizia da Lucino presso Cascina Civasco e termina a Pantigliate quando incontra la Paullese

Strada campestre rettilinea che va praticamente dalla Rivoltana alla Paullese. Così chiamata perché rimessa in funzione dal duca Serbelloni nel ‘700 per poter visitare le sue proprietà.

La strada del Duca in inverno

Probabile antica strada di una centuriazione romana: si raccorda  sia con la Rivoltana sia con la Paullese in corrispondenza delle pietre miliari del nono miglio da Milano.

Costeggiando in buona parte l’area protetta delle Sorgenti della Muzzetta (vedi scheda), passa in una zona ricca di fauna spesso ben visibile anche dalla strada. Lungo il percorso si vedono facilmente anche alcuni fiori non propriamente comuni in pianura (campanellino invernale, scilla bifolia, pulmonaria)

Note

Passa vicino a Cascina Paradiso (abbandonata), a Cascina Crocina (funzionante, ma abitata saltuariamente), a Cascina Castello (vedi scheda) lungo il suo percorso si trovano molte opere idrauliche (vedi scheda).

Potenzialità

E’ chiusa al traffico motorizzato (sbarrata), è frequentata da abitanti di Rodano e Settala, sia a piedi che in bicicletta, è parte dei percorsi di numerosi eventi podistici.

Criticità

E’ una strada privata in cui viene tollerata volentieri una frequentazione rispettosa, ma di notte vi sono stati molti atti di vandalismo come alcuni abbattimenti delle barriere di ingresso e danni al cancello delle Sorgenti della Muzzetta

Azioni suggerite

Quando le Sorgenti della Muzzetta erano molto frequentate dalle scuole, questo non succedeva perché allontanava i potenziali vandali (essenzialmente spacciatori). Gli anni di chiusura hanno contribuito a favorire questa situazione. Ora le scuole stanno lentamente riprendendo le loro visite e si può solo sperare che la situazione si normalizzi

Commenti

E’ uno dei luoghi più rilassanti, fruibile con facilità, bello in tutte le stagioni

Autore: Claudio Farinati  
Datazione: Di probabile epoca romana
Numero scheda catalogo heritage: