Menu Chiudi

Ruralità

Basiano – Cascina Castellazzo

Quasi al confine con Cavenago, all’interno della cosiddetta ” valle dei sassi “, nel letto del torrente Vallone si trova la grande cascina Castellazzo che fu secondo taluni la residenza estiva della regina Teodolinda, sovrana dei Longobardi. Alcuni locali della cascina sono ancora denominati locanda di Teodolinda.

Bussero – Cascina Gogna

Lo storico caseggiato rurale sorge sulla riva settentrionale del Naviglio.

Taluni farebbero derivare l’etimologia di Gogna da quei complessi agricolo-religioso altrimenti detti grangie dei primi decenni del XVII secolo.

Carugate – Cascina Cascinello

La cascina Cascinello è posizionata lungo la strada che scende da Carugate in direzione di Bussero, qualche centinaio di metri più a Sud rispetto alla cascina Mirabello.

Carugate – Cascina Mirabello

Non si conosce l’origine del nome della cascina Mirabello, nome che ha sempre avuto, peraltro, una certa diffusione in ambito rurale e che va di pari passo con quella di Belvedere, il cui significato è evidentemente assai simile.

Carugate – Cascina Caldirera

Il nome di cascina Caldirera compare a partire dal catasto di Carlo VI (1722), mentre nello Status Animarum della chiesa di Sant’Andrea nella pieve di Carugate, viene indicata come cascina Sagiera.